Quando mi raggiungono i tuoi pensieri

Quando mi raggiungono i tuoi pensieri, sento arrivare anche i brividi: mi stringo e tremo.

Un vento, il tuo, che non conosce tempo; soffia e spettina la nostalgia.

E le distanze, piene di lividi senza più alibi, trafiggono a freddo l’anima mia.

Una lacrima, poi due…sei dentro di me.

Come quando, io in te, scansavo l’ultima nuvola che separava il sole da noi.

Non te ne vai, ancora non vuoi, perché avvolgi con il ricordo ogni attimo che respiro.

Penso e ripenso, sento e risento l’eco dei pensieri raggiungermi.

Adoro i brividi lungo la schiena – li odio ma li adoro…

Ogni volta li sento camminare dentro, toccare il cervello e poi tuffarsi nel cuore.

Tremo, malgrado il sole, malgrado il suo dolce calore, tremo.

Malgrado tutto…io tremo.

Quando a raggiungermi sono i tuoi pensieri, io penso che pensarti sia l’unico scambio d’amore rimasto.

Sì, forse l’ultimo abbraccio nei ricordi a far tremare le mie emozioni: meravigliosa rivoluzione di passione che eravamo io e te.

Quando mi raggiungono i tuoi pensieri, rimpicciolisco e tremo.

20171106_183231

Add a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...