Kim kong e quer paraculo a strip e stelle

Questa è ‘na trama vera, mica ‘na fiabba, risale a l’antenati de la rabbia

Ar fine de capì bbène la storia, ve chiedo de vedella co’ memoria.

Che si nun sbajo gravidò ner mese appresso ar giorno ‘n cui Saddà s’appese.

Fu corda arrotolata ar gargarozzo da chi volle rubbà su n’antro pozzo.

Mo’ si c’avemo a còre er giuramento, bisogna aricordà l’accadimento:

nun furono sgamate munizzioni, de massa, d’accozzaje o distruzzioni.

Er paraculo fatto a strip e stelle, lo mise ne le chiappe a du’ sorelle

Ma Cigna e Rusgna tutto s’appuntareno, Kim kong su pe’ li tetti s”nventareno.

Ché s’è pe’ magnà a scrocco a casa mia, riarzo su li tufi e così sia!

Adesso fate pace cor cervello, er matto nun sta più sopra ‘n cammello

C’ha le supposte che pònno fa male, ar monno sputa funghi…

fa’ ‘r funerale.

Add a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...